Dalla conferenza “MESSE” un nuovo impulso al sistema dell’impresa sociale

Dalla conferenza internazionale conclusiva del Progetto europeo MESSE (Mechanism for Enhancement of Synergy and Sustainability among Enterprises), che si è svolta con successo a Venezia, giunge nuovo impulso al sistema dell’impresa sociale. Il progetto, nell’ambito del Programma INTERREG IV C, con un budget complessivo di 1,592 milioni di euro, ha coinvolto nel triennio 2012-2014 partner di nove Paesi (Bulgaria, Germania, Grecia, Italia, Regno Unito, Romania, Spagna, Svezia, Ungheria) nel confronto per il miglioramento dell’efficacia delle politiche di sviluppo regionale finalizzate alla crescita quantitativa e qualitativa delle imprese sociali. Oltre a numerosi imprenditori profit e non profit, alla conferenza erano presenti esponenti di Confindustria, Veneto Sviluppo e Salone d’Impresa, rappresentanti del mondo del credito e di amministrazioni locali.

Dal dibattito sono emerse diverse indicazioni operative, tra cui l’esigenza di dare sistematicità al confronto, moltiplicando occasioni, canali e strumenti per la fertilizzazione incrociata e la cooperazione intersettoriale; l’opportunità di investire sulla centralità della persona e sulla forza dei rapporti umani in un preciso contesto, risorsa tipica dell’approccio mediterraneo alla solidarietà e alla sussidiarietà; la priorità delle azioni formative, a tutti i livelli, per disporre di professionalità adeguate a interpretare creativamente il cambiamento.

Altri aspetti messi in luce sono la convenienza a situare l’adeguamento normativo regionale all’interno delle coordinate evolutive delle politiche europee e nazionali; l’interesse a rapporti di partenariato con il mondo finanziario e del credito, promuovendo e orientando la messa in campo di nuovi e più adeguati strumenti; l’utilità di un ulteriore impegno coordinato dei vari attori pubblici e privati in ambito regionale per il migliore utilizzo delle risorse e delle relazioni messe a disposizione dallo spazio europeo.

“Questo appuntamento – commenta Isi Coppola, assessore regionale all’economia, sviluppo, ricerca e innovazione – ha consentito un’attenta e utile riflessione sul sistema dell’impresa sociale anche in Veneto e sull’utilizzo delle opportunità in ambito europeo”.

This entry was posted in Progetti Europei and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>