Progetti turistico-culturali sostenibili. Zorzato: finanziati con oltre 6 mln. 22 progetti

La Regione ha ammesso a finanziamento per un importo complessivo di 6,1 milioni di euro del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2007-2013 (Asse 5 Sviluppo Locale. Linea di intervento 5.2), 22 progetti integrati di area e di distretto turistici culturali e sostenibili, in attuazione di uno specifico bando regionale approvato lo scorso agosto. Il provvedimento è stato adottato su relazione del vicepresidente Marino Zorzato, di concerto con l’assessore Massimo Giorgetti.

“A questa linea di intervento – sottolinea Zorzato – sono state assegnate risorse con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo delle località turistiche e culturali, in un’ottica di turismo sostenibile e secondo i principi di sostenibilità economica, sociale e ambientale, attraverso azioni volte a rendere maggiormente accessibili e fruibili i luoghi del turismo e della cultura”.

“La Regione del Veneto – aggiunge – da anni ha applicato al settore dello “Sviluppo locale” il metodo della programmazione decentrata, coinvolgendo il territorio attraverso il sistema delle Intese Programmatiche d’Area (IPA). In continuità con questa politica, le IPA riconosciute sono state chiamate a presentare progetti condivisi a livello territoriale, mentre i beneficiari dei contributi sono gli enti pubblici che realizzano le opere e le infrastrutture finanziate”.

Le opere oggetto di contributo sono principalmente riconducibili da un lato all’eliminazione degli ostacoli fisici che limitano o impediscono la piena mobilità degli utenti e in particolare dei soggetti con ridotta o impedita capacità motoria; dall’altro, all’introduzione e installazione di accorgimenti e segnalazioni per l’orientamento e la riconoscibilità dei luoghi e delle fonti di pericolo, in particolar modo per i non vedenti, gli ipovedenti e gli audiolesi.

L’entità del contributo per ciascun progetto è compresa tra i 100.000 e i 400.000 euro. Entro il 13 ottobre 2014, scadenza fissata per la presentazione delle domande, sono pervenuti agli uffici regionali 42 progetti per i quali si è dato corso all’istruttoria tecnica che ha portato all’individuazione dei 22 progetti ammessi a finanziamento.

Tenuto conto della natura degli interventi e della necessità di rispettare le scadenze stabilite dal CIPE, che ha assegnato alle Regioni le risorse FSC, entro il 31 dicembre 2015 il soggetto attuatore dell’intervento dovrà aver aggiudicato i lavori ed entro il 31 agosto 2017 dovrà trasmettere la rendicontazione finale dell’intervento alla Regione che a sua volta opererà un’attività di monitoraggio sulla fase attuativa, affinché gli interventi siano eseguiti nel rispetto del progetto approvato, degli impegni contrattuali, dei tempi previsti e delle normative vigenti.

This entry was posted in Regione del Veneto and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>