Ricerca e Innovazione. Ricostituiti Comitato di Indirizzo e Osservatorio Regionale

E’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione (n. 113) il provvedimento con cui la giunta veneta, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico, ricerca e innovazione Roberto Marcato, ha proceduto al rinnovo del Comitato di indirizzo regionale e dell’Osservatorio regionale per la ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione che erano decaduti a seguito del termine della nona legislatura.

“La Regione – fa presente Marcato – al fine di garantire la crescita economica e lo sviluppo sostenibile del modello socio-economico regionale, favorisce l’innovazione ed il trasferimento delle conoscenze, sostenendo e coordinando la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico. In particolare, la programmazione è diretta al consolidamento e alla promozione del sistema regionale della ricerca e dell’innovazione per il tramite di mirate azioni di coordinamento e di messa in rete degli attori, allo scopo di rafforzare la base scientifica e le capacità di ricerca del sistema regionale, valorizzandone le competenze e le strutture, incrementando la ricerca applicata e il trasferimento tecnologico attraverso l’interazione ricerca-impresa. Per queste finalità la normativa di settore (legge regionale n. 9/2007), prevede la costituzione del Comitato di indirizzo e dell’Osservatorio regionale che hanno, tra l’altro, il compito di concorrere alla definizione di un sistema di pianificazione strategica triennale regionale, funzionale a dettare le linee e gli obiettivi prioritari da attuare in relazione alle risorse disponibili ed in stretto coordinamento con il Programma Nazionale della Ricerca, la Smart Specialisation Strategy e la Programmazione comunitaria 2014 – 2020”.

 

Acquisite le designazioni da parte del sistema regionale dell’innovazione, il Comitato di indirizzo regionale per la ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione risulta ora composto da:

■ Roberto MARCATO, Assessore regionale allo Sviluppo economico e all’Energia o suo delegato, che lo presiede;

■ Mario PEZZOTTI, designato dalle università degli studi del Veneto;

■ Lidia ARMELAO, rappresentante delle strutture regionali del CNR;

■ Daniela BELTRAME, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale del Ministero della pubblica istruzione;

■ Michele DOMENEGHETTI, rappresentante dell’Unione regionale delle province venete (URPV);

■ Maurizio PIRAZZINI, rappresentante di Unioncamere del Veneto;

■ Augusto PIVANTI, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore dell’agricoltura;

■ Giampaolo PEDRON, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore dell’industria;

■ Andrea POLELLI, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore dell’artigianato;

■ Michele LACCHIN, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore del commercio;

■ Gildo TREVISAN, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore del turismo;

■ Thomas GIRELLO, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore della cooperazione;

■ Lanfranco DAL CANAL, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore delle professioni intellettuali;

■ Marco MASON, rappresentante delle associazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative a livello regionale nel settore dei servizi;

■ Ilario SIMONAGGIO, rappresentante delle associazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello regionale;

■ Francesca GAMBAROTTO, rappresentante dei parchi scientifici e tecnologici del Veneto;

■ Gabriele MARINI, amministratore unico di Veneto Innovazione S.p.A.;

■ Graziano FINI, rappresentante dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI);

■ Giorgia VIDOTTI, Direttore del Dipartimento Sviluppo Economico;

■ Antonio BONALDO, Direttore della Sezione Ricerca e Innovazione;

■ Elvio TASSO, Direttore della Sezione Sistemi informativi.

 

L’Osservatorio regionale è stato ricostituito nella seguente composizione:

■ Giorgia VIDOTTI, Direttore del Dipartimento Sviluppo Economico, che lo presiede;

■ Antonio BONALDO, Direttore della Sezione Ricerca e Innovazione;

■ Maria Teresa CORONELLA, Direttore della Sezione Statistica;

■ Elvio TASSO, Direttore della Sezione Sistemi informativi;

■ Santo ROMANO, Direttore della Sezione Formazione;

■ Massimo MARZANO BERNARDI, Direttore della Sezione Istruzione;

■ Vladi FINOTTO, quale rappresentante delle università degli studi del Veneto;

■ Riccardo DAL LAGO, quale rappresentante delle associazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello regionale;

■ Marco COMIN, Eugenio GATTOLIN, Stefano MIOTTO, designati dalle organizzazioni economiche e sociali di categoria e Roberto SANTOLAMAZZA.

 

This entry was posted in Regione del Veneto and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>