Il nuovo piano industriale per il Veneto. Venerdì confronto all’Università di Padova

La Regione e la Fondazione UniVeneto, a cui aderiscono gli atenei veneti, organizzano l’incontro “Il nuovo piano industriale per il Veneto. Regione, università e imprese insieme per un nuovo sviluppo economico regionale”, che si terrà venerdì (con inizio alle ore 10.30) presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Padova a Palazzo Bo.

“Una data importante – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo Economico ed Energia, Roberto Marcato – nella quale Regione, Università e Imprese si confronteranno sul futuro economico del nostro Veneto e i protagonisti delle Reti Innovative Regionali  presenteranno le proprie iniziative”.

Oltre agli atenei, alle imprese e alle associazioni di categoria sono stati invitati anche tutti gli amministratori del Veneto.

Ai lavori della mattinata intervengono, insieme all’assessore Marcato, il rettore dell’Università di Padova Rosario Rizzuto, il presidente di Confindustria Veneto, Matteo Zoppas, Roberto Grandinetti e Luciano Gamberini dell’ateneo padovano, Mauro Trapani e Antonio Bonaldo dirigenti regionali.

Nel pomeriggio sono previsti quattro tavoli di lavoro per un confronto di idee, proposte e progetti con i ricercatori universitari e con le aziende. Questi tavoli sono definiti sulla base delle quattro specializzazioni intelligenti individuate dalla strategia per il settore della ricerca e dell’innovazione messa a punto dalla Regione del Veneto: si tratta di Smart Agrifood, Creative Industries, Sustainable Living e Smart Manufacturing.

I tavoli di lavoro saranno introdotti dalla dirigente regionale Giorgia Vidotti e da Luciano Gamberini, Agostino Cortesi, Francesco Musco e Mario Pezzotti della Fondazione UniVeneto.

This entry was posted in Regione del Veneto and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.