In arrivo nuovi incentivi per le PMI: bandi per 22,5 milioni di euro. Giovedi’ presentazione a Padova

La Regione ha avviato due nuove linee di finanziamento, con fondi POR FESR 2014-2020, per le piccole e medie imprese. Nello specifico, è stato approvato dalla giunta veneta un bando con una dotazione di 12 milioni di euro (azione 4.2.1) per l’incentivazione alle imprese affinché possano contenere la spesa energetica, l’inquinamento e le emissioni in atmosfera, utilizzare in maniera efficiente le risorse e valorizzare le fonti rinnovabili.

Un secondo bando stanzia 10,5 milioni di euro per la selezione di progetti di ricerca e sviluppo: in particolare, 7 milioni di euro (azione 1.1.4) sono a disposizione per sostenere le attività collaborative di R&S fra PMI per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi Altri 3,5 milioni (azione 3.3.1) sono invece finalizzati al riposizionamento competitivo di sistemi imprenditoriali di tipo distrettuale o di filiera, per incentivare gli investimenti nei processi di innovazione al fine di elevare il contenuto tecnologico dei prodotti e dei cicli di produzione, distribuzione e gestione”.

“I bandi POR FESR 2014-2020 sono un moltiplicatore di opportunità che il sistema delle imprese veneto non deve lasciarsi sfuggire”. E’ quanto sottolinea Roberto Marcato, l’assessore regionale allo sviluppo economico, energia, ricerca e innovazione, annunciando che una presentazione pubblica è fissata per giovedì, alle ore 17.00 presso Four Points by Sheraton a Padova (Corso Argentina, 5). Per motivi organizzativi è necessaria la prenotazione accedendo al sito della Regione nello spazio dedicato ai Bandi Por Fesr.

“Con questi bandi – aggiunge l’assessore – si conferma l’attenzione della Regione per le piccole e medie imprese, stimolando da un lato l’aggregazione fra imprese in relazione agli investimenti in ricerca e innovazione e dall’altro la sostenibilità ambientale”.

Il bando per l’efficientamento energetico, rivolto alle PMI operanti nei settori del commercio, industria, artigianato e turismo e servizi, decorre dal 15 giugno al 31 luglio 2017. Con l’altro bando la presentazione delle domande di ammissione al sostegno sarà possibile a partire dal 22 giugno fino al 20 luglio 2017.

This entry was posted in Regione del Veneto and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.