UN’ANALISI SOTA SUL POTENZIALE DI PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE IN 5 PAESI EUROPEI

La strategia per la biodiversità 2020 dell’Unione Europea sottolinea che il benessere umano è strettamente collegato alle condizioni ambientali attraverso la fornitura di servizi ecosistemici, e quindi una buona gestione ambientale del territorio potrebbe anche fornire risultati migliori sia per le persone che per i territori. Purtroppo in generale c’è poca conoscenza sul ruolo dell’ambiente e sulle potenziali sinergie tra le politiche a basse emissioni di carbonio e lo sfruttamento delle fonti di energia rinnovabile. Alla fine quindi i servizi ecosistemici sono considerati esclusivamente all’interno della governance e delle politiche a livello locale.

Il progetto IRENES si muove per mettere in atto un processo interregionale di scambio di conoscenze ed esperienze. Il suo scopo è identificare lacune e barriere nell’ambito dei Fondi europei di sviluppo regionale (FESR) e degli strumenti di politica energetica. L’attenzione è focalizzata ai legami tra le energie rinnovabili e i servizi ecosistemici, comprendendo gli aspetti ambientali, sociali, economici e di governance. La priorità del consorzio IRENES è di comunicare e dialogare con i responsabili politici – e non ai responsabili politici – per informare i decisori, con prove scientifiche, sul vantaggio di comprendere il potenziale dei servizi ecosistemici legati alle energie rinnovabili, nei programmi operativi dei fondi strutturali europei, nelle strategie e normative in materia di energia e clima.

 

I risultati più importanti di IRENES saranno 5 piani d’azione per il miglioramento dei relativi programmi regionali e nazionali dei fondi strutturali e delle politiche relativa all’ambiente, allo sfruttamento delle fonti energetiche e ai flussi di servizi ecosistemici. I piani d’azione riguarderanno le 5 aree target di progetto: Estonia, Germania, Italia, Romania, Regno Unito. Le attività IRENES sono accompagnate da cinque “Acceleratori della conoscenza” IRENES locali, che guidano lo scambio di esperienze delle politiche a livello interregionale e locale, attraverso un’attività di co-apprendimento e partecipazione rivolta alle parti interessate locali.

 

Attualmente, per ciascuna area coinvolta, i partner tecnici di IRENES stanno elaborando un’analisi sullo stato dell’arte (SOTA) del potenziale di produzione di energia rinnovabile nei rispettivi territori. Questa valutazione è necessaria per fornire una base per le future attività di IRENES riguardanti: lo studio dei dati, il coinvolgimento degli stakeholder, lo scambio di esperienze e il co-apprendimento.

In particolare l’analisi SOTA include le valutazioni su:

-         Politiche UE, nazionali e regionali in materia di energie rinnovabili, in particolare per la produzione di energia.

-         La situazione in termini di domanda di energia e uso di energia rinnovabile, focalizzandosi sulla capacità e le infrastrutture di generazione esistenti.

-         Una valutazione della potenziale generazione futura da diverse fonti di energia rinnovabile

-         Informazioni sulle caratteristiche regionali (ad es. copertura del suolo, densità di popolazione, aree protette) che consentiranno di valutare la potenziale domanda di energia rinnovabile e i vincoli sulla generazione.

Un risultato importante di questa analisi per ciascuna regione sarà un database GIS che indicherà i livelli sui potenziali di energia rinnovabile, la capacità di generazione esistente e le caratteristiche contestuali come la copertura del suolo, la densità di popolazione e le riserve naturali designate. Questi dati vengono raccolti da una gamma di fonti europee, nazionali e regionali. Sarà inoltre utilizzato in una fase successiva di IRENES relativa agli scambi e alle sinergie tra energia rinnovabile e altri servizi ecosistemici. Si prevede di completare le analisi Rentro l’autunno 2020, con i risultati che includono anche infografiche regionali e relazioni di sintesi su metodi e risultati.

 

This entry was posted in Progetti Europei, Veneto Innovazione and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.